La Metafora del Coaching

Un Fotografo. Il suo è un ambiente semplice, i suoi apparecchi non sofisticati: non usa particolari filtri o stratagemmi per scattare le sue fotografie, ma cerca di mettere in evidenza il bello che c’è. La sua specializzazione sono i ritratti. Tante persone vengono. Chiedono di essere fotografate per tanti motivi diversi: lavoro – amore – ricordo – altro… Il Fotografo lavora per capire cosa desiderano le persone da quella foto: cosa vogliono mostrare, cosa vogliono nascondere, a chi vogliono mandarla o farla vedere: qual è l’obiettivo della foto, in sostanza.

Ecco che inizia una ricerca fatta di domande e di risposte affinché ciascuno possa dare il meglio di sé, perché la foto venga come si desidera, perché si ottenga il risultato che si vuole.
Spesso una persona non sa esattamente l’effetto che vuole ottenere.
Il Fotografo inizia quindi un dialogo per capire come può aiutare la persona a definire tutto ciò, scattando foto, mostrandole e lasciando che l’altro commenti, critichi e comprenda che il risultato della foto non dipende né dalla macchina né dal fotografo.

Nel fare questo le persone si scoprono, si capiscono, ed evolvono. Cambiano l’atteggiamento, decidono di fare delle azioni per stare meglio e di ritornare per meglio essere fotografate.
Al loro arrivo il fotografo sottolinea come e cosa la persona ha cambiato, facendosi raccontare in che modo ha raggiunto quei risultati scelti e desiderati.
E così, di volta in volta, ogni persona si scopre e si riscopre, nella sua identità profonda, nelle sue capacità, nel superamento dei suoi ostacoli, finché nel tempo di qualche incontro, la persona si porta a casa la sua fotografia e la consapevolezza delle capacità che ha usato per ottenerla, felice di poterle adoperare per qualsiasi altra fotografia voglia.

Che cos'è il coaching?

Anna_Caggiano_Corso_Coaching_Performance_efficacia_cerebrale_def

Il Professional Coaching è un metodo potente di sviluppo personale, regolato da un rigoroso Codice Etico , il cui scopo è accompagnare il Cliente alla definizione dei suoi obiettivi e al loro raggiungimento.
Il Coach allena all’uso delle risorse personali, allo sviluppo del pensiero strutturato, alle strategie decisionali.
Chiarezza relativamente ai propri obiettivi, passi concreti per la loro realizzazione, sviluppo delle proprie capacità e maggiore conoscenza delle proprie potenzialità sono alcuni dei risultati ottenibili.
Questo metodo efficace è garantito dalla preparazione che International Coach Federation certifica e dall’ambiente relazionale che insieme al Cliente si viene a creare. Infatti il Coach non indirizza, non insegna, non giudica e non trasmette nozioni; aiuta invece il Cliente a identificare le proprie mete e il percorso per raggiungerle, nel più totale rispetto della riservatezza.
Il Coach, attraverso la metodologia riconosciuta da ICF, apre la visione del Cliente, ne sfida le convinzioni limitanti, offre strumenti di potenziamento personale.
Attraverso la consapevolezza delle proprie risorse personali, il Cliente sviluppa la capacità di scegliere e di dirigere le sue azioni verso la propria realizzazione.

Come si svolge?

Le sessioni di coaching si svolgono come un colloquio.
E’ previsto un numero massimo di sessioni, non più di 10, che si concorda preventivamente con il Cliente. Durante un incontro informativo il Coach si occupa di spiegare dettagliatamente al Cliente la differenza tra Coaching e altri tipi di interventi (Psicoterapia, Psicoanalisi, Training Autogeno, Counseling, ecc), rispondendo a tutti i quesiti che il Cliente può porgli.
Il Cliente viene a conoscenza della metodologia impiegata, potendo così comprendere se il Coaching è aderente alle sue necessità e attuare quindi la sua scelta. Allo stesso modo il Coach potrà eventualmente indicare al Cliente un percorso più adeguato alle Sue aspettative.

A chi è rivolto?

Il Professional Coaching è utile a chiunque sia animato da desiderio di approfondire la conoscenza di un metodo personale per identificare e raggiungere ciò che vuole.
Ogni Cliente porta la propria realtà all’interno della sessione. Il Coach, nella sua funzione di allenatore, lo accompagna a sviluppare ciò che desidera. Non è quindi possibile elencare tutti i risultati realizzabili, perché sono tanti quanti sono i desideri.

  • Crescita nel ruolo familiare e/o di coppia
  • Rafforzamento della volontà.
  • Sviluppo delle capacità decisionali
  • Strategie personali di gestione del tempo
  • Preparazione e gestione del cambiamento
  • Miglioramento di relazioni interpersonali
  • Equilibrio tra lavoro e vita privata.
  • Notevole miglioramento del senso di sé.

Corsi e percorsi per Persone

Scopri